30 Dicembre 2021

Il Governo ha emanato le nuove norme da seguire su tutto il territorio nazionale per contenere il contagio da Covid19.

In particolare:

MASCHERINE

  • Fino al 31 gennaio obbligo di mascherina all’aperto, anche in zona bianca;
  • Fino al 31 marzo obbligo di FFp2 in cinema, teatri e per eventi sportivi, nonché sui mezzi di trasporto, anche lunga percorrenza: in tutti questi luoghi, vietato il consumo di cibo e bevande.

GREEN PASS e TERZA DOSE

  • Riduzione della durata del Green Pass: dal 1 febbraio varrà 6  mesi (non più 9);
  • Anticipo del richiamo del vaccino da 5 a 4 mesi.

RISTORANTI, BAR e FESTE ALL'APERTO

  • Fino al  31 marzo  estensione dell’obbligo di Green Pass Rafforzato (o Super Green Pass) alla ristorazione al chiuso, anche al banco;
  • Vietato il consumo di cibi e bevande, al chiuso, in cinema, teatri e per eventi sportivi;
  • Divieto di eventi e feste che implichino assembramenti all’aperto.

LOCALI e DISCOTECHE

  • Fino al 31 gennaio le attività di sale da ballo e discoteche e attività similari resteranno chiuse.

PALESTRE, PISCINE, MUSEI

  • Introdotto il Super Green Pass (cioè il Green Pass rafforzato) per piscine, palestre, musei, centri termali e benessere, sale bingo.

INGRESSO RSA
Per l’accesso dei visitatori alle strutture residenziali, socioassistenziali, socio-sanitarie e hospice, sarà necessario avere:

  • la terza dose di vaccino fatta;
  • oppure due dosi di vaccino e un tampone antigenico, rapido o molecolare.

CONTROLLI CON TAMPONI IN AEROPORTI E FRONTIERE
Per contenere il Covid gli uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera effettuano, anche a campione, presso gli scali aeroportuali, marittimi e terrestri, test antigenici o molecolari dei viaggiatori che fanno ingresso in Italia.
In caso di esito positivo al viaggiatore si applica la misura dell'isolamento fiduciario per un periodo di dieci giorni.

Per ulteriori informazioni
https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/archivioNormativaNuovoCoronavirus.jsp

FAQ - Covid-19, domande e risposte
https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/archivioFaqNuovoCoronavirus.jsp

Dal 10 GENNAIO 2022 entrerà in vigore anche la Circolare 29 dicembre 2021 - Decreto-legge 24 dicembre 2021, n. 221, recante “Proroga dello stato di emergenza nazionale e ulteriori misure per il contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19”.
https://www.interno.gov.it/it/amministrazione-trasparente/disposizioni-generali/atti-generali/atti-amministrativi-generali/circolari/circolare-29-dicembre-2021-decreto-legge-24-dicembre-2021-n-221-recante-proroga-stato-emergenza-nazionale-e-ulteriori-misure-contenimento-diffusione

Di seguito una sintesi delle principali novità che potranno tornare utili:

  • Estensione Green Pass Rafforzato per attivitá

Dal 10 gennaio 2022 fino alla cessazione dello stato di emergenza, si amplia l'uso del Green Pass Rafforzato (ottenibile solo con il completamento del ciclo vaccinale e la guarigione) anche alle seguenti attività:

- alberghi e strutture ricettive;

- feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose;

- sagre e fiere;

- centri congressi;

- servizi di ristorazione all'aperto;

- impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici;

- piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all'aperto;

- centri culturali, centri sociali e ricreativi per le attività all'aperto.

  •  Estensione Green Pass Rafforzato per TPL

Il green pass rafforzato sarà necessario anche per l'accesso e l'utilizzo dei mezzi di trasporto (treni, aerei, navi) compreso il trasporto pubblico locale o regionale.

  •  Quarantene: VACCINATI E GUARITI, NIENTE QUARANTENA PER CONTATTI CON POSITIVO

La quarantena precauzionale non si applica a coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi al Covid-19 nei 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario (prime due dosi) o dalla guarigione nonché dopo la somministrazione della dose di richiamo (terza dose booster).

Fino al decimo giorno successivo all'ultima esposizione al caso, ai suddetti soggetti è fatto obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 e di effettuare - solo qualora sintomatici - un test antigenico rapido o molecolare al quinto giorno successivo all'ultima esposizione al caso.

P.S. Per i non vaccinati continuano a valere le attuali regole (quarantena di 10 giorni).

  •  Fine della quarantena

La cessazione della quarantena o dell'auto-sorveglianza potrà avvenire con esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare, effettuato anche presso centri privati.

  • Ridotte le capienze per stadi e impianti sportivi

Le capienze per gli eventi sportivi saranno consentite al massimo al 50% per gli impianti all'aperto e al 35% per gli impianti al chiuso.

 

 

#pontoglio2022
#misureanticovid19
#pontoglio2021